Con egeneration, l'Academy di Esaote, 21 talenti assunti in azienda

talenti UniGe in egeneration Esaote

Si sono concluse a luglio 2021 le prime cinque settimane di formazione previste da egeneration, l’Academy di Esaote, progetto realizzato con l’Università di Genova e Synergie, in collaborazione con gli Atenei toscani, per l’inserimento di giovani talenti nel settore dell’alta tecnologia dedicata alla sanità.

Al bando di adesione, molto selettivo, pubblicato dall’Università di Genova il 1° marzo scorso, avevano aderito oltre cento ragazzi e ventidue di questi, superate le selezioni, sono stati inseriti nella prima fase dell’Academy, che prevedeva cinque settimane di formazione al Great Campus di Erzelli a Genova, dove Esaote ha la sua sede. 

Grazie alla possibilità di rispettare le misure di sicurezza per Covid-19, la classe ha iniziato il suo percorso – in presenza – con 14 ragazze e 8 ragazzi, provenienti dagli atenei liguri, toscani, piemontesi, dal Politecnico di Milano e da quello di Torino, laureati in Ingegneria biomedica, Biotecnologie, Bio ingegneria, Scienze dei materiali, Neuro ingegneria, Fisica, Fisica nucleare, Fisica medica, Informatica, Matematica.

talenti UniGe in Esaote con egeneration

Dopo la prima giornata dedicata all’incontro con i vertici Esaote, con i rappresentanti dell’Università di Genova e di Synergie, alla visita dei laboratori di Ricerca & Sviluppo Ultrasuoni di Esaote, di Medical IT Ebit a Erzelli e del sito produttivo e laboratori di MRI (Risonanza Magnetica) a Genova Multedo, l’Academy si è svolta secondo il programma previsto dal bando, per un totale di 192 ore di lezione e 83 docenti, di cui 4 dell’Università di Genova, 8 di Synergie e 71 di Esaote (responsabili di funzione e direttori dei dipartimenti di ricerca e sviluppo ultrasuoni, risonanza magnetica, information technology per la sanità, progettazione, marketing, qualità).

I giovani si sono dimostrati tutti molto preparati e idonei a proseguire il percorso formativo in azienda e per questo 21 di loro sono stati assunti per intraprendere il percorso specialistico nei vari reparti di Esaote; nello specifico, 9 (5 uomini e 4 donne) sono stati inseriti nei laboratori di R&S Ultrasuoni, 3 (donne) in R&S MRI, 6 (2 uomini e 4 donne) nel Global Marketing Ultrasuoni e MRI, 1 (uomo) nell’area Qualità e 2 (donne) in Ebit (Medical IT).

Nel gruppo egeneration si è creato un clima molto positivo, di grande coesione e spirito di squadra, favorito anche dal fatto che la maggior parte di loro, non residenti in Genova, ha usufruito di ospitalità messa a disposizione da Esaote presso un hotel a poca distanza dal Campus di Erzelli.

Il sondaggio realizzato al termine della prima fase ha raccolto opinioni sull’Academy decisamente positive, valutando l’esperienza estremamente interessante e utile ai fini dell’inserimento nel mondo del lavoro.

talenti UniGe in Esaote con egeneration