La ricerca universitaria in e sul carcere

In occasione della European Researchers' Night 2022, che a Genova si realizza per il secondo anno consecutivo grazie al progetto SHARPER, il PUP – Polo Universitario Penitenziario dell'Università di Genova partecipa a un’iniziativa promossa dalla CNUPP – Conferenza nazionale dei delegati dei rettori per i poli universitari penitenziari con il collegamento simultaneo della comunità studentesca detenuta presso gli istituti penitenziari dei vari PUP in Italia.

Grazie alla collaborazione di Massimo Ruaro, coordinatore delle attività didattiche del PUP UniGe, prenderanno parte all’evento anche le 4 Case circondariali che fanno capo al PUP della Liguria: Sanremo, La Spezia, Genova Marassi e Genova Pontedecimo. Nell’istituto di Pontedecimo, per l’occasione, saranno in collegamento, nello stesso spazio adibito alla biblioteca, sia le studentesse detenute della sezione femminile sia gli studenti detenuti della sezione maschile.

Programma

Dalle 9:30 alle 10:30

Collegamento nazionale con i saluti introduttivi di:

  • Franco Prina, presidente della CNUPP
  • un referente del Dipartimento di amministrazione penitenziaria, Ministero della Giustizia (tbc)
  • Carlo Alberto Romano, coordinatore del gruppo di lavoro per la Terza Missione della CNUPP
  • Stefano Anastasia, coordinatore dei Garanti per i diritti dei detenuti

Segue una breve presentazione di tutti i delegati presenti (Renzo Repetti, Delegato del Rettore UniGe al Polo Universitario Penitenziario Regionale, impossibilitato a partecipare, viene sostituito da Isabel Fanlo Cortes, docente UniGe di Sociologia del diritto e componente del comitato PUP).

Dalle 10:30 in poi

Le attività proseguono, in collegamento dai 4 istituti penitenziari liguri, con la presentazione di un report nazionale sulle ricerche in carcere a cura di Laura Scudieri, docente UniGe di "Sociologia giuridica, della devianza e mutamento sociale" e componente del comitato PUP (in collegamento da Marassi). Intervengono Francesca Lagomarsino, docente UniGe di "Sociologia dei processi culturali e comunicativi" (in collegamento da Marassi) e Doriano Saracino (in collegamento dalla casa circondariale di Pontedecimo) sul tema della ricerca in e sul carcere. A fine mattinata, la discussione, coordinata da Isabel Fanlo Cortes (in collegamento da Pontedecimo), prevede la partecipazione delle studentesse e degli studenti detenuti che verranno interpellati sul loro ruolo circa la definizione dei temi e delle domande di ricerca in carcere.

la ricerca universitaria in e sul carcere

29 settembre 2022

Dalle 9:30 alle 12:30