Artificial Intelligence: viene da UniGe l'articolo più citato

Dopo essersi aggiudicato il premio per il miglior articolo scientifico alla prestigiosa 35th International Conference on Logic Programming (ICLP 2019), svoltasi a settembre 2019 a Las Cruces in New Mexico - USA, Marco Maratea ha ottenuto un risultato scientifico particolarmente rilevante: un articolo del quale è co-autore, insieme a due colleghi dell’Università della Calabria, prof. Francesco Calimeri e prof. Francesco Ricca, e al collega tedesco prof. Martin Gebser dell’Università di Klagenfurt e di TU Graz in Austria (ma ai tempi della stesura dell’articolo all'Università di Potsdam in Germania), è stato il più citato tra quelli pubblicati nel periodo 2016-2019 su Artificial Intelligence (https://www.journals.elsevier.com/artificial-intelligence), una delle principali riviste sul tema a livello internazionale.

schermata citazioni Artificial Intelligence

Perché è importante l’Intelligenza Artificiale?

L’intelligenza artificiale è ormai pervasiva nella nostra quotidianità, anche se non sempre ce ne accorgiamo: basta pensare agli smartphone, ad Alexa, Siri o Google assistant, giusto per fare qualche esempio, o ad altri dispositivi e applicazioni presenti nelle nostre case e nelle nostre automobili, anche quelle a guida autonoma. In ognuno di questi risiedono algoritmi e metodologie di intelligenza artificiale.

Di cosa tratta l’articolo?

L’articolo intitolato “Design and results of the Fifth Answer Set Programming Competition” tratta della comparazione di diversi algoritmi, testati su problemi scritti in uno dei principali linguaggi di rappresentazione della conoscenza che vengono utilizzati in Intelligenza Artificiale.

Perché il risultato è rilevante?

Oltre all’importanza della rivista su cui sono riportati i risultati della ricerca, è di grande rilevanza il fatto che il lavoro sia stato il più citato negli ultimi 4 anni, con conseguenze pratiche in termini di valutazione della ricerca.

Gli articoli proposti ad Artificial Intelligence, una delle principali riviste internazionali sull'intelligenza artificiale, non vengono facilmente accettati per la pubblicazione. Il lavoro del team del prof. Maratea non solo è stato pubblicato ma è risultato il più citato dei circa 300 pubblicati sulla rivista nel quadriennio 2016-2019.

Il numero di citazioni (citation number) indica quante volte una pubblicazione è stata citata da altre pubblicazioni di svariati tipi (riviste, atti di convegni e conferenze…) e rappresenta quindi una stima di quanti articoli, frutto di ricerche scientifiche, hanno tratto spunto dal contenuto di tale lavoro. Si tratta del più importante parametro della VQR (Valutazione della Qualità della Ricerca) che valuta la qualità scientifica dei risultati della ricerca di Dipartimenti e Atenei.

Marco Maratea
Marco Maratea

Marco Maratea è professore associato in Sistemi di elaborazione delle informazioni presso il Dipartimento di informatica, bioingegneria, robotica e ingegneria dei sistemi - DIBRIS dell'Università di Genova e, da 5 anni, University Lecturer presso il Politecnico di Vienna con un corso di Intelligenza Artificiale nell'ambito della laurea magistrale in Ingegneria Informatica.

L'immagine di copertina è di Gerd Altmann da Pixabay

di Marco Maratea